San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

Comunali, confronto pubblico fra i tre candidati sindaco

 SAN NICOLA LS. Esame di maturità ampiamente superato dai tre candidati sindaci che si sono affrontati a viso aperto, venerdì scorso,nel salone parrocchiale in Largo Rotonda, nel primo confronto pubblico rispondendo alle domande dei giornalisti delle maggiori testate della provincia.

Forse, nell’assegnazione del punteggio con il quale i tre candidati sono stati dichiarati maturi per ricoprire la carica di primo cittadino, Pasquale Delli Paoli, della coalizione di centrodestra, ha ottenuto qualche voto in più. Proseguendo nel solco di una tradizione ormai consolidata, anche in occasione della imminente tornata elettorale comunale il giornale online “Corriere di San Nicola” ha organizzato un confronto pubblico tra i candidati a sindaco.

Ad affiancare venerdì la testata diretta dal giornalista sannicolese Nicola Ciaramella c’era Enzo Di Nuzzo con Radio Caserta Nuova e Sabato Non Solo Sport. L’iniziativa, organizzata dal giornalista Nicola Ciaramella, direttore della testata online “Corriere di San Nicola, hanno partecipato oltre a Pasquale Delli Paoli, Francesco Nigro di “Speranza Provinciale” e Raffale Narducci per la coalizione di centrosinistra. In una sala parrocchiale affollata di cittadini e aspiranti candidati consiglieri comunali, i tre sindaci hanno risposto in maniera esaustiva alle domande che sono state a loro sottoposte dai giornalisti.

Lo scopo dell’iniziativa era quello di offrire un valido contributo ad informare i cittadini sui programmi elettorali degli sindaco che il prossimo 15/16 maggio si sottoporranno al giudizio delle urne. La formula, già abbondantemente collaudata con successo, prevedeva che i tre candidati alla carica di primo cittadino di San Nicola la Strada avessero tre minuti ciascuno per rispondere ad ognuna delle domande formulate dai giornalisti sannicolesi. Programmi politici sostanzialmente uguali fra loro, con legalità, trasparenza, sicurezza, impegno nel sociale, rivisitazione del Prg con l’inserimento di aree Pip da mettere a disposizione delle aziende, lavoro soprattutto alle giovani generazioni, formazione, premialità per i cittadini virtuosi nella raccolta differenziata (da attuare tramite una tessera magnetica da distribuire ad ogni nucleo familiare, a farla da padrone.

Al termine del fuoco di fila delle domande, ciascuno dei tre candidati ha avuto modo di lanciare un appello agli elettori, spiegando i motivi per cui dovrebbero accordargli fiducia. L’evento, trasmesso in diretta da Radio Caserta Nuova e ripreso da alcune tv locali, è stato condotto e moderato da Nicola Ciaramella.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico