Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Crescente: “Un voto per far rinascere Capodrise”

Angelo Crescente con AdornatoCAPODRISE. «Capodrise è una grande città. Ricordiamocelo, soprattutto ora che siamo di fronte a un bivio e non possiamo permetterci di sbagliare».

Angelo Crescente, candidato a sindaco della lista «Capodrise rinasce», si rivolge ai cittadini per l’ultimo appello al voto. «Idealmente, sto parlando a tutti i capodrisani, alle persone di buonsenso e a quanti conservano la passione civile, ma magari stanno perdendo la speranza nella buona politica. Il destino della nostra comunità – prosegue Crescente – è nelle nostre mani. Non lasciatevi sedurre dal sorriso dei venditori, non lasciatevi illudere da promesse che nessuno potrà mantenere, non lasciatevi rubare il futuro. Sono già in tanti ad aver condiviso il mio cammino; a loro e a tutti gli altri chiedo di essere al mio fianco nel momento più importante. Chiedo di sostenere la lista ‘Capodrise rinasce’, perché – conclude Crescente – ‘Capodrise rinasce’ siamo noi».

C’è grande attesa, in città, per la manifestazione di chiusura della campagna elettorale del medico 57enne. L’evento, dal titolo ‘La mia città, nella mente e nel cuore’, si svolgerà, dalle 19.30, nei pressi del Parco Rodari. «Sarà una grande festa», assicurano dal comitato elettorale. «Grazie ad Angelo, la nostra comunità ha ricominciato a sognare – dichiara Gaetano Argenziano, candidato al consiglio comunale – e il numero di cittadini che crede nel nostro progetto e via via aumentato, fino ad arrivare alla manifestazione del 7 maggio in piazza San Donato, dove vi erano mille persone ad ascoltare l’intervento del nostro timoniere. E questa sera il “popolo dei gigli bianchi” farà di nuovo sentire la sua voce, forte e chiara».

Ma il fenomeno Crescente ha superato i confini comunali: in queste quattro settimane tantissimi esponenti regionali e nazionali hanno scelto di far tappa a Capodrise per sostenere la lista «Capodrise rinasce». Ieri mattina, è arrivato Ferdinando Adornato dell’Udc e per la chiusura è previsto l’arrivo di Gianfranco Paglia, deputato di Futuro e libertà. «Mai nella storia recente della nostra città – aggiunge Argenziano – un candidato a sindaco era riuscito a suscitare tanto interesse. Tremino pure i nostri avversari: qualcosa è cambiato! A dispetto di ciò che accadde nel 2006, oggi Capodrise non è costretta ad accontentarsi, non è obbligata a preferire il male minore; per la prima volta, – conclude Argenziano – i cittadini potranno scegliere il miglior sindaco che Capodrise poteva esprimere: Angelo Crescente».

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico