Gricignano

Rifiuti e puzza, il Pd scrive alla commissione

 Vincenzo Martiniello GRICIGNANO. Il circolo cittadino del Pd, guidato dal segretario Andrea Di Foggia, invia alla commissione straordinaria una serie di quesiti relativi a lamentele e segnalazioni giunte da parte di alcuni cittadini che si sono rivolti al “punto d’ascolto” istituito dai democratici nella loro sede di piazza Municipio.

In primis, la raccolta dei rifiuti: “Da molti giorni, ormai mesi, – scrivono dal Pd – non è più funzionante il servizio di raccolta degli ingombranti né risulta più attivo l’apposito numero verde, con la spiacevole conseguenza, certamente negativa per l’immagine del paese, che tali rifiuti restano accumulati ai lati delle strade, sia periferiche che centrali nonché in molti spazi che dovrebbero invece essere adibiti esclusivamente a parcheggio di automobili. Molte famiglie, peraltro, proprio per evitare tale accumulo per le strade, sono costrette a tenere in casa i rifiuti ingombranti”.

“La raccolta differenziata dei rifiuti – precisa poi il dirigente Vincenzo Martiniello (nella foto) – è praticamente ferma, nonostante i cittadini si sforzino di differenziarli. Inoltre, da tempo non risultano più in distribuzione le buste per la differenziazione stessa nonostante ci sia un calendario apposito. Ferma da giorni è anche la raccolta del vetro, con la conseguenza che ci sono punti della cittadina letteralmente colmi di centinaia di buste piene di bottiglie di vetro”.

“Molti punti del paese, – argomentano ancora i democratici – quali ad esempio lo spazio antistante e retrostante alle scuole e la villa comunale ‘Mazzoni’ sita in Corso Umberto, sono pieni di erbacce varie che, con l’arrivo della primavera, inevitabilmente crescono velocemente se non estirpate di continuo con conseguenze negative sul decoro, ma ancor prima, sulla salute dei cittadini (allergie varie). C’è da dire che su quest’ultimo punto, pur apprezzando l’iniziativa della commissione adottata nei giorni prima della festività pasquali, il problema rimane”.

Altro problema quello della puzza nelle ore serali e notturne: “E’ ormai insopportabile la puzza che si sente per tutto il territorio cittadino lungo alcune ore della giornata, soprattutto serali e notturne, e che ancora non si sa con certezza da cosa sia causata. – scrive il Pd – Problema, questo, che abbiamo già provveduto a segnalare alla commissione lo scorso 9 febbraio e in ordine al quale attendiamo gli esiti del completamento dell’istruttoria annunciata nella risposta che la stessa commissione ci ha fornito il successo 21 febbraio”.

Intanto, il Pd manifesta la propria disponibilità a collaborare per l’organizzazione di una Giornata Ecologica” e, in base al Testo Unico degli Enti Locali (articolo 145, comma 5), di consultarsi direttamente con la commissione “per fornire ogni utile elemento di conoscenza e valutazione in ordine a rilevanti questioni di interesse generale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico