Cesa

CesaRinasce scende in piazza contro le barriere architettoniche

 CESA. Sarà una campagna di sensibilizzazione contro le barriere architettoniche, quella promossa dal circolo culturale “CesaRinasce” che domenica15 maggio installerà, dalle ore 9 alle 13, un gazebo in piazza De Michele per informare le autorità e la comunità cesana.

L’iniziativa è partita grazie alla segnalazione di un concittadino diversamente abile, come ha spiegato il presidente di CesaRinasce Cesare Bortone: “Il caro amico Giuliano Caccavale ha rappresentato a CesaRinasce, la propria difficoltà ad accedere agevolmente nella parrocchia di San Cesario Martire”.

“La segnalazione – ha sottolineato Bortone– intende porre l’attenzione delle autorità preposte alla problematica che investe numerosi concittadini diversamente abili. CesaRinasce, facendo propria la legittima e sacrosanta richiesta dell’amico Giuliano, che ha investito il circolo confidando nella assidua e costante attività messa in opera dai suoi attivisti, da sempre impegnati nel sociale, ha tenuto a precisare che, la sua denuncia, non deve essere in alcun modo strumentalizzata politicamente, ma deve avere come unico obiettivo la risoluzione della problematica segnalata”.

“CesaRinasce – ha concludo il presidente– invita le autorità preposte e le associazioni sociali e culturali Cesane ad attivarsi affinché venga realizzata nel più breve tempo possibile un accesso idoneo per le persone diversamente abili nella parrocchia di San Cesario Martire. La segnalazione di Caccavale impone il superamento delle barriere ideologiche e partitiche di ognuno di noi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico