Aversa

Prevenzione incendi, il Liceo ‘Siani’ è “fuorilegge”

AVERSA. Il Liceo Scientifico “Giancarlo Siani”è fuorilegge. Lo stabilisce una comunicazione, la numero 02743 dell’8 marzo 2011, del comando provinciale dei Vigili del Fuoco, perché risulta non rinnovato il certificato di prevenzione incendi.

L’ordine è chiaro: il secondo liceo scientifico cittadino non può restare aperto in quanto sussiste un grave pericolo per la pubblica e privata incolumità. Diversi sono i disservizi rilevati dai Vigili del Fuoco e che sono scritti nella nota inviata al dirigente scolastico Dolores Russo, al sindaco del comune di Aversa ed all’amministrazione provinciale proprietaria dello stabile di Viale della Libertà. “L’impianto elettrico – si legge – risulta modificato e privo di manutenzione, l’illuminazione di emergenza non risulta funzionante: l’aula magna presenta un numero di posti non compatibile con le vie di esodo presenti; i tendaggi, gli arredi e le sedie dell’aula magna non risultano del tipo omologato; manca il registro dei controlli per l’impianto idrico antincendio ad idranti e dell’impianto di allarme; l’alloggio del custode risulta promiscuo con l’attività scolastica e non conforme alla legge”.

Ma attualmente, anche in presenza di un documento che certifichi la chiusura ad horas del ‘Siani’, l’istituto è regolarmente aperto, con grave pericolo per la pubblica incolumità. Nelle more, si ordina di eseguire immediatamente i lavori necessari per rendere idonei i locali scolastici. La polemica sulla sicurezza delle scuole cittadine trova terreno fertile in considerazione del fatto che è proprio un aversano ad essere detentore, in provincia di Caserta, dell’assessorato all’edilizia scolastica: il coordinatore cittadino del Pdl Nicola Golia, nonché vicepresidente della provincia di Caserta.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico