Italia

Lampedusa, 800 sbarchi nella notte

 LAMPEDUSA. Nuovi sbarchi a Lampedusa di profughi provenienti dalla Libia. Un’imbarcazione con 288 persone è giunta nella notte nella riserva naturale dell’Isola dei conigli, mentre un secondo barcone con altri 500 extracomunitari è stato avvistato a circa dieci miglia dalla costa.

Poco prima di mezzanotte nel porto di Lampedusa erano arrivati altri 612 profughi, tra i quali 62 donne e dodici bambini. Gli extracomunitari, in gran parte provenienti da paesi dell’Africa sub sahariana come Somalia ed Eritrea ma anche da Pakistan e Tunisia, sono tutti in buone condizioni di salute. Alle operazioni di soccorso, rese particolarmente difficoltose dalle cattive condizioni del mare, hanno partecipato quattro motovedette della Guardia Costiera e due pattugliatori della Guardia di Finanza oltre alla nave militare San Giorgio. Le condizioni meteo nel Canale di Sicilia sono però peggioramento con previsioni di mare forza 5-6.

Un barcone con oltre 500 profughi a bordo, secondo quanto hanno riferito gli stessi extracomunitari, ha lanciato l’Sos con un telefono satellitare.L’imbarcazione si trova a circa 40 miglia da Lampedusa, in acque di competenza maltese. L’allarme è stato girato alle autorità di Malta.

Nei giorni scorsi il sindaco di Lampedusa aveva chiesto il ritiro dei militari dall’isola in quanto, a suo dire, “l’emergenza è terminata”. Le condizioni meteo nel Canale di Sicilia sono però peggioramento con previsioni di mare forza 5-6. “Giovedì sono iniziati i bombardamenti italiani, venerdì dalla Libia sono arrivati 800 profughi: bombe uguale a clandestini, come ha scritto la Padania, e si sta verificando”, aveva detto il ministro dell’Interno, Roberto Maroni, parlando degli ultimi sbarchi di profughi dalla Libia a Lampedusa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico