Gricignano

Tributi, la “Publiservizi” si aggiudica la gara

 GRICIGNANO. E’ la “Publiservizi Srl” di Caserta la società aggiudicataria della gara per servizi di gestione ordinaria e di accertamento evasione relativi alla riscossione volontaria e coattiva delle entrate comunali.

L’apertura delle buste è avvenuta lo scorso 6 aprile presso la Stazione unica appaltante provinciale. Due le ditte partecipanti, di una esclusa e l’altra ammessa alla gara, ossia la “Publiservizi Srl”, che si è aggiudicata la gara, come si evince dalla comunicazione di esito provvisorio trasmessa dall’Ente (scarica). L’importo a base d’asta era di 1 milione e 700mila euro, mentre il criterio di aggiudicazione era quello dell’offerta economica più vantaggiosa.Fino ad oggi il servizio era stato gestito dalla “Iap”, alla quale è scaduto il contratto a fine marzo.

I servizi che dovrà gestire la nuova concessionaria sono: Ici (Imposta comunale immobili), Tarsu/Tia (Tassa rifiuti solidi urbani/Tariffa Integrata Ambientale), Icp (Imposta comunale pubblicità), Dpa (Diritti pubbliche affissioni), Tosap (Tassa occupazione suolo ed aree pubbliche), canoni acqua-depurazione-fognatura, e per le sole attività di riscossione coattiva anche oneri concessori, di urbanizzazione e di condono edilizio.

Irequisiti previsti dal bando di gara erano: aver effettuato, nei tre anni precedenti la pubblicazione del bando, i servizi in questione, anche disgiuntamente tra essi, in almeno due Comuni di 10mila abitanti come quello di Gricignano; di aver incassato, su conti correnti intestati alla ditta medesima, pagamenti volontari di entrate comunali negli ultimi tre esercizi antecedenti la pubblicazione del bando gara, per un importo complessivo non inferiore a 5 milioni di euro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico