Campania

Rifiuti, a Napoli lieve miglioramento

 NAPOLI.La quantità di rifiuti presente venerdì mattina nelle strade di Napoli è leggermente diminuita rispetto a giovedì, e si attesta intorno alle 1800 tonnellate.

Lo rende noto l’assessore comunale all’Igiene, Paolo Giacomelli, il quale sottolinea che il miglioramento è legato alle possibilità di maggiori conferimenti ottenute ieri per i rifiuti raccolti a Napoli. In pratica l’Asia ha avuto la possibilità di smaltire un quantitativo pari all’intera produzione giornaliera di immondizia. “Se oggi e nei prossimi giorni ci sarà data l’opportunità di ulteriori conferimenti, credo che sarà possibile far diminuire le quantità di rifiuti non raccolte nelle strade, evitando in questo modo i rischi di seri problemi igienico-sanitari”, dice Giacomelli.

“Proprio per il grande senso di responsabilità istituzionale che il sindaco Rosa Russo Iervolino, con la quale ho avuto l’onore di lavorare in questi anni mi ha trasmesso, credo sia dovere di un amministratore informare, correttamente e senza alimentare polemiche, i cittadini, in particolare in questi giorni di grande disagio, sull’andamento della raccolta e dei conferimenti dei rifiuti in città. La dimostrazione di questa assoluta correttezza è il riconoscimento che nella giornata di giovedì ci è stata assicurata la possibilità di conferire tutta la produzione giornaliera dei rifiuti della città. Infatti sono state conferite 1144 tonnellate, oltre che nella discarica di Chiaiano (152 t), si è sversato anche negli impianti Ssti di Giugliano (302 t), Santa Maria Capua Vetere (300 t), Battipaglia (188 t) e Caivano (202 t). Conseguenza positiva di ciò è che la quantità di rifiuti non raccolti presenti questa mattina nelle strade cittadine è un poco diminuita: si stima in 1800 t circa”, sottolinea Giacomelli.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico