Aversa

Albo associazioni, approvato nuovo regolamento

Giovanni TirozziAVERSA. La sesta commissione consiliare, presieduta dal consigliere Giovanni Tirozzi, ha completato il lavoro di integrazione e modifica di due strumenti normativi.

Parliamo del Regolamento per l’Albo delle Associazioni e di quello per la costituzione ed il funzionamento delle Consulte di settore. I due regolamenti sono, quindi, stati trasmessi alla Commissione Statuto che, dopo la relativa valutazione, provvederà a trasmetterli all’organo consiliare per approvazione definitiva.

“Si tratta di due regolamenti fondamentali per il nostro territorio – spiega Tirozzi – perché intendono valorizzare le libere forme associative senza scopo di lucro che operano nella nostra Città, e favorire la partecipazione delle stesse al governo della città. Le modifiche e le integrazioni sono state dettate principalmente dalla necessità di aggiornare i due regolamenti. In particolare, le modifiche introdotte nel regolamento dell’Albo delle Associazioni, consentiranno di ampliare notevolmente i termini per l’iscrizione, che attualmente sono estremamente ridotti, e di semplificare l’iter burocratico per l’iscrizione all’Albo, che avverrà entro trenta giorni con determina dirigenziale e non più, come previsto in precedenza, con deliberazione consiliare. Tuttavia, le novità più pregnanti riguarderanno soprattutto il regolamento per la costituzione ed il funzionamento delle Consulte, che puntano a superare le rilevanti difficoltà procedurali, che hanno reso ad oggi quasi impossibile l’effettiva costituzione delle Consulte di settore, aumentando il numero delle stesse, per rappresentare nuovi, fondamentali settori della società civile. Con questo nuovo Regolamento saranno dodici le Consulte che si potranno costituire, in luogo delle attuali sette. Le nuove Consulte introdotte sono quelle per le Pari Opportunità, la Promozione dell’Interculturalità, la Terza Età, l’Università, il Turismo. E’ senz’altro doveroso da parte mia ringraziare tutti i componenti della Commissione Consiliare: Stefano Di Grazia, Francesca Marrandino, Michele Galluccio e Francesco Gatto, che hanno condiviso con me questo attento, lungo e delicato lavoro di elaborazione delle nuove proposte regolamentari, ed anche il responsabile dell’Ufficio Cultura, dottor Luigi D’Alesio, per la preziosa opera di consulenza in merito agli aspetti più direttamente tecnico-amministrativi. L’auspicio, ora, è che la Commissione Statuto possa lavorare altrettanto alacremente per consentire la definitiva approvazione dei due regolamenti da parte del Consiglio comunale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico