Lusciano

Lusciano celebra l’Unità d’Italia

 LUSCIANO. Sabato mattina, in piazza della Vittoria, grande manifestazione per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia.

La manifestazione è stata patrocinata dall’amministrazione comunale di Lusciano, guidata dal sindaco Luciano Fattore, e organizzata da varie associazioni: “La Bussola”, Forum Giovani e con la collaborazione della Chiesa “SS. Maria Assunta” di Lusciano, la scuola media statale “Foscolo” e la scuola elementare “G. Rodari”. Ha moderato l’evento la dottoressa Mariangela Mingione.

L’evento ha avuto come protagonisti gli alunni della scuola media e della scuola elementare e lo si è voluto organizzare – così come illustrato dal presidente della Bussola Luciano Dell’Aversano – attraverso una successione scenica degli avvenimenti che hanno dato vita alle imprese storiche grazie alle quali il popolo italiano si è unito sotto un’unica bandiera e ricordando l’incontro avvenuto tra Re Vittorio Emanuele II e il generale Giuseppe Garibaldi.

La celebrazione ha previsto altresì, la deposizione di una corona di alloro al Monumento dei Caduti in Guerra situato in Piazza della Vittoria che ha visto protagonisti una rappresentanza delle Forze Armate dell’Esercito Italiano, i bersaglieri della Brigata Garibaldi di Caserta ai quali è stato rivolto un ringraziamento per le missioni di pace in campo nazionale e internazionale. Sono stati proposti alcuni brani tratti dalle opere di Giuseppe Verdi vedendo la regia di: “Party Music World” dei fratelli Cristofaro.

Grande entusiasmo nel vedere questi bambini leggere poesie, prose e cantare canzoni popolari e nel cerimoniale dell’alzabandiera, in presenza delle forze dell’ordine, degli amministratori, dei rappresentanti delle associazioni, degli alunni delle Scuole e della cittadinanza e soprattutto quando tutti i presenti hanno cantato l’Inno Nazione di Mameli.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico