Trentola Ducenta

Picone: “No a pressioni su candidati”

Nunzia CantileTRENTOLA DUCENTA. Tra coloro che hanno sposato il progetto “Uniti per Trentola Ducenta” del candidato a sindaco Nicola Picone c’è l’avvocato penalista Nunzia Cantile.

“Sono convinta – afferma la Cantile – che Picone sia la persona più indicata a guidare il paese nei prossimi anni. Molteplici sono i motivi che mi hanno spinto a questa scelta di campo, soprattutto condivido il concetto che la nuova amministrazione comunale dovrà creare un dialogo costante con la propria cittadinanza, fondando la propria azione da basi indispensabili come la trasparenza e la legalità. Sono pronta a scendere in campo al fianco di Picone”. Parole accolte con favore da Picone, in questi giorni sta incontrando tante persone che, come la Cantile, hanno dichiarato la propria disponibilità a candidarsi per la sua lista civica.
Sul piano strettamente politico, Picone fa sapere di aver apprezzato l’intervento del candidato sindaco di “Alternativa Civica” Giuseppe Apicella: “Sono d’accordo con lui quando deplora le pressioni di alcuni soggetti nei confronti di esponenti che hanno già preso ufficialmente una posizione chiara in vista delle prossime amministrative. In passato, sono già stato vittima di simili, incresciosi episodi: se dovessero ripetersi, stavolta sarò inflessibile nel condannarli e non esiterò a rivolgendomi agli organi giudiziari competenti. Se ne avessi il minimo sentore, non mi farò scrupoli ad agire con risolutezza e rapidità”.
Picone, inoltre, si dichiara perplesso su alcune promesse riguardanti detassazioni che, afferma leader di “Uniti”, sono state “bocciate da partiti vicini agli stessi candidati”. Mentre sul discusso aumento del contratto di raccolta rifiuti, Picone confida “nel lavoro dei commissari”, anche se, fa sapere, “stiamo elaborando un piano integrato che, con l’aumentare della percentuale di differenziata, consentirà l’abbattimento dei costi di gestione della raccolta rifiuti”. Il candidato sindaco in questi giorni ha incontrato di persona il commissario prefettizio, invitandolo a “vigilare sul rispetto delle regole in vista delle elezioni amministrative”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico