Gricignano

Ruba cavi elettrici: arrestato dai carabinieri

carabinieri GRICIGNANO. I carabinieri della stazione di Gricignano, nella serata di domenica 6 febbraio, intorno alle 18, hanno arrestato Vincenzo Coppola, 61 anni, nativo di San Giorgio a Cremano (Napoli) ma residente ad Orta di Atella, per furto aggravato di cavi elettrici.

Una pattuglia dei militari, nel corso dei quotidiani controlli nelle zone rurali e periferiche, individuavano in località Fusaro, al confine con Marcianise, nei pressi del depuratore, un uomo che, da solo, sfilava dei fili elettrici da una cabina da 20mila volt in costruzione, arrecando un danno poi quantificato in circa 2mila euro.

Alla vista dei carabinieri il ladro tentava di fuggire ma veniva prontamente bloccato e condotto in caserma, dove veniva trattenuto nelle camere di sicurezza fino alla mattinata di lunedì 7 febbraio quando è stato giudicato per direttissima al tribunale di Aversa.

Il giudice gli ha inflitto 4 mesi di reclusione, con pena sospesa. Continua, dunque, a sortire effettivi positivi l’attività di controllo posta in essere sul territorio dalla stazione carabinieri, soprattutto per quanto riguarda frequenti fenomeni come lo sversamento illecito di rifiuti e i furti di rame dagli impianti pubblici di energia elettrica.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico