San Felice a Cancello - Santa Maria a Vico - Arienzo - Cervino

Ospedale di San Felice, arriva il nuovo ortopedico

Pasquale De LuciaSAN FELICE A C. Il consigliere regionale Pasquale De Lucia, presidente dell’ottava commissione regionale permanente, esprime soddisfazione per l’assegnazione del nuovo ortopedico, il dottor Pasquale Storino, all’ospedale di San Felice a Cancello, l’Ave Gratia Plena.

L’innesto del dottor Storino, specialista in Ortopedia, traumatologia e Fisiatria proveniente da Maddaloni, va ad arricchire l’attuale offerta medica del nosocomio di via Roma. Nel quadro del piano di riassetto ospedaliero il servizio di Oncologia continuerà l’attività presso l’ospedale di San Felice a Cancello, dove quindi si continuerà a seguire questa delicata fascia di pazienti.

Il decreto 49/2010 del Commissario ad Acta ha riclassificato il Presidio di San Felice a Cancello unica struttura ospedaliera posta a ridosso del territorio nolano e dell’alto beneventano. Infatti, secondo il piano ospedaliero regionale per l’attuazione del nuovo assetto dell’Ospedale di San Felice a Cancello sono stati previsti adeguamenti finalizzati alla riqualificazione di tutte le funzioni esistenti al fine di realizzare una Struttura Ospedaliera ad indirizzo Riabilitativo, oltre che una Struttura Polifunzionale per la Salute (S.P.S.). Il tuttoimpone la riassegnazione a questo presidio ospedaliero almeno delle due unità mediche anestesiologiche “temporaneamente” trasferite l’estate scorsa presso il plesso di Maddaloni e non più rientrate. Tutte le attività chirurgiche ambulatoriali, dal dipartimento di Oculistica al dipartimento di Otorinolaringoiatria che attualmente stanno a Maddaloni, si potranno delocalizzare senza alcun rischio presso San Felice dove è presente un gruppo operatorio ristrutturato di recente e attualmente inoperativo.

Si sta inoltre programmando l’allocazione nel presidio ospedaliero del Servizio di Continuità Assistenziale (Guardia Medica). Resta come fiore all’occhiello del nosocomio il Servizio di Riabilitazione del Cardiopatico (dotato di 15 posti letto), in sostituzione del reparto per acuti precedentemente assegnato al presidio ospedaliero. Ciò è stato possibile grazie al trasferimento all’interno dell’Ospedale del Servizio di Riabilitazione del Cardiopatico allocato in una sede esterna, situata sempre nel comprensorio di San Felice a Cancello.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico