San Felice a Cancello - Santa Maria a Vico - Arienzo - Cervino

Ingerisce dosi di cocaina: spacciatore arrestato a San Marco Trotti

 S.MARIA A VICO. Gli agenti del commissariato di polizia di Maddaloni hanno tratto in arresto, a Santa Maria a Vico, località San Marco Trotti, il 24enne Carlo Varrone, colto in flagranza per detenzione al fine di spaccio di cocaina.

Intorno alle 17.30 di venerdì 28 gennaio, i poliziotti, diretti dal vicequestore Luigi Pecchillo e coordinati dal sostituto commissario Vito Esposito,effettuavano un mirato servizio di appostamento nella zona, ben nota per la fiorente attività di spaccio di stupefacenti posti in essere da personaggi legati alla locale criminalità organizzata. Varrone veniva notato mentre contattava alcuni passanti, i quali, dopo aver confabulato con il giovane, si allontanavano dal posto.

Certi di trovarsi di fronte all’attività di spaccio, alla vista di altre due persone in sella ad un ciclomotore che si avvicinavano a Varrone, tempestivamente gli agenti cercavano di bloccare i tre. In quel momento, alcune vedette inviavano allo spacciatore dei segnali per allertarlo dell’arrivo della polizia: infatti, i due presunti acquirenti si davano a precipitosa fuga insieme alle vedette, mentre Varrone veniva bloccato mentre cercava di disfarsi dello stupefacente in suo possesso, ingerendolo, cosa che però veniva impedita in parte dagli agenti, visto che una delle dosi cadeva a terra.

Da un’immediata perquisizione veniva rinvenuta anche addosso al giovane una cospicua somma di danaro di cui non forniva contezza, ritenuta provento di spaccio. Dopo l’arresto, la procura disponeva esami sanitari per acquisire anche le altre dosi di stupefacente ingerite da Varrone, che potevano provocare seri danni alla salute del giovane, il quale, infatti,espelleva ben altri cinque involucri di cellophane contenenti cocaina.Veniva assegnatoalla casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico