Caserta

Antony Heinl all’associazione Arabesque

Antony HeinlCASERTA. L’associazione “Arabesque” inaugura l’anno 2011 con grandi novità per i danzatori casertani che, grazie all’attenzione e al costante impegno della sua direttrice artistica Annamaria Di Maio, propone sempre docenti altamente professionali e sempre di stili differenti.

Sabato 15 e domenica l’Associazione ospiterà il danzatore Antony Heinl, che affronterà nozioni basi della tecnicaLimoneGrahamadattate a un lavoro molto fisico. Il corso si svolgerà con cadenza mensile nei locali dall’Associazione e terminerà con una sequenza coreografica che sarà rappresentata nel prossimo mese di giugno. L’intento del corso è quello di offrire ai talenti casertani un percorso professionalizzante vario e sempre al passo con i tempi, per poter accedere ad una carriera artistico-professionale altamente qualificata mirante a valorizzare i talenti esistenti sul nostro territorio.

Heinl, dopo essersi formato al Boston Conservatory, nella facoltà di Danza e Teatro Musicale, ricevendo la Jan Veen Award per l’eccellenza nel maggio 2001, entra a far parte dei Momix sia come ballerino che assistente di Moses Pendleton. Nel 2008 debutta con eVolution dance theater di cui è danzatore, coreografo e direttore artistico e nel 2009 chiamato da Vladimir Derevianko, direttore artistico del MaggioDanza di Firenze, crea la nuova produzione “FireFly“, che ha ottime recensioni. Fondamentale del lavoro di Heinl è l’utilizzo del peso e dello slancio delle braccia uniti a un profondo pliè. L’idea coreografica proposta ai danzatori casertani sarà un lavoro sulle ombre. Il senso di prospettiva di una fonte luminosa e le svariate possibilità di lavorare sull’illusionismo ottenuto.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico