Campania

Caserta, fabbricavano Hogan false in un capannone: 7 arresti

 CASERTA. Sette persone sono state arrestate a Parete, nel casertano,con l’accusa di associazione a delinquere finalizzata alla contraffazione di scarpe recanti il famoso marchio “Hogan”.

Si tratta delle stesse persone già indagate una settimana fa: L.P., 40 anni, di Napoli; T.N., 44 di Lusciano; E.D., 35 di Aversa; E.P., 35 di Aversa; M.G., 22 anni di Aversa; T.C., 43 di Trentola Ducenta; D.P.M., 44 anni di Carinaro.

I carabinieri del reparto territoriale di Aversa, agli ordini del tenente colonnello Francesco Marra e del capitano Domenico Forte, insieme ai colleghi della locale stazione, li hanno sorpresi in un capannone di circa 200 metri quadri, adibito a calzaturificio, situato in località “Madama Meninica”, risultato fatiscente, senza autorizzazioni e in difformità delle norme antinfortunistica.

Sotto sequestro 102 paia di scarpe, 96 tomaie tra modelli maschili e femminili, 100 forme di diverso numero, 350 suole con marchio contraffatto, un clichet con marchio Hogan e apposita macchina stampatrice, 12 macchinari per lavorazione e fabbricazione di scarpe.

Il valore del capannone, di proprietà di un 43enne di Trentola Ducenta, e del materiale sequestrato ammonta a circa 700mila euro.

clicca per ingrandire

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico