Orta di Atella

Accoltella il cognato durante una lite: ai domiciliari 36enne ortese

 ORTA DI ATELLA. Durante una violenta lite avrebbe tentato di uccidereil cognato, raggiunto da una coltellata al polmone.

Con l’accusa di tentato omicidio il 36enne Antonio Brancaccio è stato arrestato a Frattamaggiore, nel napoletano, dagli agenti del locale commissariato di polizia.L’episodio sarebbe avvenuto in un appartamento situato in via Napoli, ad Orta di Atella.

Il ferito è stato accompagnato all’ospedale San Giovanni Di Dio di Frattamaggiore, mentre Brancaccio è finito in manette qualche ora dopo. Nella sua cantinola è stato sequestrato il coltello a scatto, nascosto sotto una damigiana,col quale ha ferito il cognato.

Il gip ha convalidato il fermo ma ha concesso a Brancaccio la misura degli arresti domiciliari. Il suo legale, l’avvocato Giovanni Migliaccio di Orta, proporrà istanza al Riesame.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico