Cesa

Natale a Cesa 2010, ecco il programma di eventi

 CESA.Con l’avvento del Natale,l’amministrazione comunale, in collaborazione con alcune associazioni, ha organizzato diversi eventi che allieteranno la cittadinanza durante tutto il periodo festivo.

L’atmosfera è già palpabile per le strade del paese, con piazza De Michele e piazza Aldo Moro abbellite dalle luminarie che resteranno accese fino al 6 gennaio. Il cartellone è stato stilato dall’amministrazione comunale, guidata da Vincenzo De Angelis, in collaborazione con il consigliere delegato agli Eventi Nicola Autiero che, a tal proposito, commenta: “In concomitanza con l’austerità del periodo di crisi che stiamo attraversando, l’amministrazione comunale ha deciso di rendere più sobrio il cartellone degli eventi natalizi di quest’anno, favorendo le fasce più deboli e i bambini che sono i veri protagonisti del Natale. Mi preme ringraziare le associazioni e tutti gli assessori per la collaborazione all’organizzazione del cartellone natalizio. Colgo l’occasione per augurare a tutta la cittadinanza, da parte mia e di tutta l’amministrazione comunale, un sereno Natale ed un Felice Anno Nuovo!”.

Ad aprire la rassegna di eventila scuola dell’infanzia “Angeli di San Giuliano” di via Campostrino che il 16 dicembre, alle ore 10, presenterà lo spettacolo “Natale è”. Il 17 dicembre Babbo Natale giungerà nella scuola dell’infanzia per pranzare con i piccoli alunni e donargli tanti panettoncini. Per domenica 19, alle ore 19, protagonista assoluta sarà la musica con il concerto di pianoforte a quattro mani, organizzato dal circolo culturale CesaRinasce,eseguito inchiesa dal duo pianistico Carmelina La Rana e Raffaella Albino.

“Natale di luce” sarà il titolo della recita natalizia proposta dalle sezioni H ed I della scuola dell’infanzia “Angeli di San Giuliano” che si terrà il 20 dicembre, alle ore 16. Lo spettacolo sarà riproposto il giorno 21, alla stessa ora, con l’interpretazione degli allievi delle sezioni D ed E. Il 20 dicembre sarà anche giornata di beneficenza alla scuola elementare “G. Rodari” di via Campostrino dove saranno allestiti diversi stand per una raccolta fondi da destinare all’Unicef.

Il giorno della vigilia, il 24 dicembre, si rinnoverà l’appuntamento del Babbo Natale al “Santobono”. Ad indossare il vestito rosso e bianco sarà proprio il sindaco De Angelis che accogliendo, come lo scorso anno, gli appelli dei piccoli degenti distribuirà loro, con l’aiuto di esponenti delle associazioni locali, doni e panettoncini. Ma Babbo Natale il 25 dicembre giungerà anche a Cesa per rallegrare i bambini “speciali” donando loro tante leccornie.

Dedicata interamente ai bambini la domenica del 26 dicembre con il “Teatro Nazionale dei Burattini”, articolato in ben tre spettacoli. Alle ore 10.30 si terrà “Pulcinella creduto marito spagnolo, medico chirurgo e sposo americano”; alle 11.30 “Pulcinella e Don Gennaro pittori di un morto vivo”; e, infine, alle ore 12.30 “Pulcinella nella danza degli spettri”. Il 28 dicembre, alle ore 18, nella sala convegni della scuola elementare di via Campostrino, premiazione della sesta edizione del “Premio Internazionale di Poesia Francesco De Michele”.

A chiudere il cartellone degli eventi natalizi sarà la “BefanAllegra” proposta dall’associazione Labor Mentis che, dopo il successo dello scorso anno, ripropone la festa in piazza De Michele, alle ore 10, con un’intera mattinata dedicata al divertimento dei bambini con giochi, gare e distribuzione di doni e calze per tutti i partecipanti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico