Aversa

Ampliamento maggioranza, Ciaramella: “C’è unità d’intenti”

Mimmo Ciaramella AVERSA. “Andiamo oggi in consiglio comunale con la certezza di avere una nostra maggioranza. La corsa a giungere ad un ampliamento della coalizione prima della seduta del civico consesso non ci interessa”.

Il sindaco Mimmo Ciaramella, alla vigili della seduta consiliare in programma venerdì 17 dicembre,con inizio alle ore 11, continua a ribadire che la coalizione di centrodestra “ha una propria maggioranza. L’ampliamento – sottolinea – và visto solo nell’ottica di avere una coalizione più ampia in vista dell’appuntamento elettorale per le amministrative della primavera del 2012”.

“L’accordo con il Gruppo Unico delle Autonomie c’è. Ho dialogato con le diverse anime che lo rappresentano, in primo luogo il portavoce Adriano Pozzi, e posso confermare che l’accordo è stato raggiunto. Abbiamo anche dato vita ad una sintesi dei diversi punti che dovranno entrare a far parte dell’accordo programmatico che andremo a sottoscrivere” fa sapere il primo cittadino, che aggiunge: “Sino ad oggi ho avuto una serie di incontri con i partiti della maggioranza ed altri con i rappresentanti del Gruppo Unico delle Autonomie. D’ora in poi gli incontri, e questa è la vera novità, saranno plurilaterali con la presenza contemporanea di esponenti delle forze politiche che compongono la coalizione e del Gua”.

Quando si passa a parlare dei tempi di attuazione dell’ampliamento della maggioranza, Ciaramella sottolinea che “questi sono momenti particolari, dove il tempo non basta mai. Però, nel giro di qualche giorno riusciremo a sederci intorno ad un tavolo per chiudere definitivamente la vicenda e sottoscrivere un documento programmatico da attuare in questo scorcio di consiliatura che rimane”.

A questo punto sovviene il dubbio del ‘No’ giunto da alcuni dei cosiddetti “cespugli” della maggioranza (Nuovo Psi, Udeur e Popolari Normanni) all’ingresso nella maggioranza di Santulli e compagni. Su questo il sindaco chiarisce: “I ‘piccoli partiti’, che voi giornalisti definite tali, ma che io considero alla stregua degli altri, tanto che li ascolto allo stesso modo, quando ci siamo seduti intorno al tavolo non hanno mai messo in discussione il mio operato in proposito. Adolfo Giglio, Rosario Ippone e Nicola e Fiore Palmieri hanno sempre espresso stima per quanto sto facendo per l’ampliamento della maggioranza. Per cui, ancora una volta, ribadisco che la maggioranza ha un’unità di intenti in proposito”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico