Aversa

“A spasso con la storia”, record per la quarta edizione

 AVERSA. Più di 700 partecipanti (paganti!) in due giorni; circa 1000 studenti in due mattinate.

La quarta edizione dello spettacolo “A Spasso con la Storia” – un magico viaggio tra arte musica e teatro – ha registrato consensi che forse sono andati anche al di là delle previsioni degli organizzatori.

«La manifestazione non è ancora terminata (termina oggi – n.d.r.) – dice Enzo Maiorca, ideatore del format – che la gente già ci sta chiedendo quando avrà luogo la V edizione. Segno di un gradimento oggettivo, tra l’altro confermato dai risultati del sondaggio che effettuiamo sui partecipanti».

L’evento, con quel mix di storia, arte musica e teatro che ha come filo conduttore la storia di Aversa e che lo rende unico nel suo genere, non ha subito contraccolpi esagerati dal freddo e dalla pioggia di questi giorni. «Abbiamo avuto – afferma il regista Giovanni Granatina – la prontezza e la capacità di adattare il percorso dello spettacolo anche alle esigenze della gente e alle condizioni meteorologiche; tra l’altro il pubblico ha sempre avuto la possibilità di assistere al caldo e al coperto all’evento, nonché di riposarsi e di ristorarsi».

La location è lo splendido complesso conventuale di San Francesco. Nove le postazioni artistiche (l’ultima è un bellissimo ballo di corte nel lontanissimo Belvedere delle Monache). Suggestivi gli episodi sull’origine della città e su quella del convento; struggente il racconto della peste; divertentissimo quello relativo al podestà Andreozzi e al manicomio; ricco di spunti musicali e di dialoghi gustosi l’incontro con i tre musicisti aversani; e per finire…ricco buffet a base di prodotti tipici locali offerti da Caffetteria del Corso, caseificio Serra e Cantine Caputo.

«Il telefono della segreteria – dicono gli organizzatori – negli ultimi giorni è diventato rovente. Ieri abbiamo avuto quasi il tutto esaurito, mentre per oggi domenica 19, sono ancora disponibili i tagliandi per gli spettacoli dalle ore 19.30 in poi».

Non esitate quindi a telefonare al numero 331.758.98.81 per assicurarvi gli ultimi tagliandi disponibili dello spettacolo più atteso dell’anno nella città normanna.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico