Succivo

Pallavolo, l’Atellana spreca un’altra ghiotta occasione

 SUCCIVO. L’Edil Atellana Volley sfiora il colpaccio casalingo contro la forte formazione del Cimitile. I ragazzi di Mimmo Finelli tengono in scacco la seconda forza del campionato per tutta la durata della contesa impegnando gli ospiti fino al tie brek.

Gli atellani reggono il confronto contro il più quotato avversario per novanta minuti, purtroppo ai rossoblù di casa è mancato solo lo scacco matto, il colpo risolutore per afferrare quella che sarebbe stata la seconda vittoria consecutiva nella manifestazione regionale. L’incontro tra l’Edil Atellana Volley e il Cimitile di sabato scorso ha visto ancora una volta i ragazzi del Presidente Giovanni Santoro sprecare tanto, con una prestazione altalenante, lasciando trasparire una ancora non ottimale condizione e un amalgama comunque in crescita negli schemi tattici di mister Finelli. Rammarico certo, ma anche la consolazione che la strada intrapresa è quella giusta.

A fine gara mister Finelli commenta la partita cosi: “Peccato per l’occasione sprecata, ma comunque resta un buon punto. Ho visto la squadra comunque in netta crescita, sicuramente il cammino da fare è ancora lungo, ma il gruppo è compatto e sicuramente dirà la sua in un campionato lungo e difficile. Resta il rammarico per un occasione sprecata, ma bisogna dare atto agli avversari di aver saputo cogliere a volo le difficoltà dei miei ragazzi”.

Da lunedì si torna in palestra a lavorare sodo ed affrontare le prossime partite, a cominciare dal Padula, incontro importantissimo in ottica salvezza, consapevoli che il vero valore degli atellani deve ancora venire fuori.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico