Orta di Atella

Mostra dedicata a Salvatore Piccirillo

 ORTA DI ATELLA. E’ tutto pronto per la mostra dedicata all’artista Salvatore Piccirillo scomparso il 16 agosto del 2008.

Domenica sera, presso il centro studi Massimo Stanzione in via Mazzini 11 ad Orta di Atella, sarà ripercorsa l’intera carriera del pittore-scultore atellano attraverso l’esposizione di alcune delle sue principali opere e con la proiezione di un filmato che racconta la vita dell’artista. Piccirillo è nato il 16 marzo 1942 ad Atella di Napoli, sposato con tre figli, pittore e scultore del Convicinio, ha sempre avuto un legame fortissimo con la sua terra e la sua gente. La riprova di questo feeling particolare sono le sculture che Piccirillo ha donato al comune e alla città di Orta di Atella in memoria dei martiri atellani nell’ottobre 2007. Talento fuori dal normale, negli anni settanta, si è trasferito in Svizzera dove ha proseguito la sua opera di autodidatta accrescendo, cosi le sue capacità sia artistiche che umane.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico