Campania

Fiamme al motore: paura su volo Napoli-Cagliari

 NAPOLI. La compagnia aerea Meridiana Fly ha reso noto che la cancellazione del volo IG1678 del 31 ottobre, in servizio fra Napoli e Cagliari, è stata causata dalla “ingestione” nel motore destro di un oggetto (forse un pezzo di metallo o una pietra) non ancora individuato che ha reso inoperativo il motore.

I passeggeri sono stati ospitati in un hotel e riprotetti sui voli di oggi. La Compagnia ha precisato – in una nota – che “questo evento si è svolto nel pieno rispetto delle procedure di sicurezza. L’ipotesi più probabile, dopo l’ispezione del motore danneggiato, è che in fase di rullaggio abbia ingerito un oggetto di metallo o una pietra”.

Dalla Base di Manutenzione di Olbia è partito per Capodichinoun motore per la pronta sostituzione di quello in avaria del velivolo coinvolto. Domenica sera,i 33 passeggeri, hanno avuto un po’ di panico, ma per fortuna nessun danno, mentre si trovavano sull’aereo MD82 della compagnia Meridiana in decollo dall’aeroporto di Capodichino alle 20.22 e diretto a Cagliari.

Al momento del decollo, infatti, si è avvertito un forte boato accompagnato da fiammate che uscivano dal motore destro. Per questo motivo l’aeromobile ha fatto ritorno dopo 13 minuti all’aeroporto di Napoli.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico