Campania

Comunali Napoli, l’Udc lancia Lina Lucci

Lina LucciNAPOLI. Il leader dell’Udc Pier Ferdinando Casini lancia per la corsa a sindaco di Napoli la segretaria campana della Cisl, Lina Lucci: “Scenda in campo, signora, sarebbe un buon candidato”, è l’invito.

L’assemblea cittadina del partito nella sala gremita dell’Augusteo offre all’ex presidente della Camera anche l’occasione per fare il punto sui rapporti nel centrodestra al governo delle istituzioni locali a Napoli, Provincia e Regione. Casini chiede discontinuità e su questo punto le valutazioni sono diverse. Per la Provincia presieduta da Cesaro il giudizio è negativo: “Non vedo discontinuità rispetto al passato anche se siamo in maggioranza alla Provincia”, rimarca Casini. Quanto alla Regione sostiene invece di sperare nella svolta elogiando Caldoro che – dice – “è una persona per bene e ha davanti problemi serissimi”.

PRIMARIE PD: COZZOLINO IN CAMPO. Nel centrosinistra impegnato verso le primarie che decideranno il candidato a sindaco di Napoli, i giochi sembrano invecetutt’altro che fatti: nella corsa finora a due tra i pd Ranieri e Oddati, prende sempre più corpo l’ipotesi di una terza candidatura, quella del loro collega di partito ed europarlamentare Andrea Cozzolino. Un tam tam decisamente crescente alla vigilia di due appuntamenti cruciali per i democratici: oggi l’assemblea regionale e domani la direzione del partito. In realtà lo stesso parlamentare a Strasburgo non ha mai escluso l’eventualità di scendere in campo. Sulla possibilità concreta di un terzo candidato ci sono tuttavia questioni statutarie da verificare in merito alle percentuali di firme necessarie per presentarsi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico