Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Castel Morrone, Civicamente pensa al turismo e ad una radio locale

CivicamenteCASTEL MORRONE. Procede l’attività del movimento “Civicamente” sul territorio di Castel Morrone che continua a promuovere e a presentare le sue iniziative.

Nella giornata di domenica 21 novembre si è tenuto un incontro con i cittadini in cui, dopo una breve presentazione del gruppo, vista la presenza di tante nuove persone, si è passati ad illustrare la lettera consegnata al sindaco nei giorni scorsi. I presenti hanno apprezzato la missiva sia per il contenuto che per il linguaggio collaborativo e mai offensivo in essa utilizzato e i presenti si sono detti preoccupati per il futuro di Monte Castello visto lo stato di abbandono in cui si trova, dimostrato tra l’altro con puntuali fotografie. Tutti hanno trovato insufficiente l’operato dell’attuale amministrazione nel preservare e sviluppare, dal punto di vista turistico, il sito di Monte Castello, vero e proprio simbolo dell’identità morronese. Solo ultimamente con la delibera di giunta del 3 settembre 2010, è stato approvato il progetto preliminare, definitivo ed esecutivo per lavori di manutenzione straordinaria che riguarderanno il monumento ossario adiacente alla piccola chiesetta. I lavori, come si legge nella stessa delibera, riguarderanno però solo la muratura dell’area del monumento che ha subito nel tempo cedimenti strutturali e che arrivano con netto ritardo in quanto quel muro ormai da troppo tempo è puntellato rendendo pericolosa l’intera area.

“Il movimento Civicamente – si legge in una nota – chiede invece interventi radicali, di recepire le potenzialità di Monte Castello, di valorizzarlo e di farlo diventare una risorsa produttiva invece di contribuire a disperderlo come fosse addirittura una fastidiosa zavorra”. A tal proposito, Civicamente annuncia la formazione di “un gruppo di lavoro che metterà in campo un progetto serio di sviluppo turistico, considerato vera e propria miniera d’oro, soprattutto dal punto di vista delle opportunità lavorative che potrebbero nascere e svilupparsi enormemente”.

Alla fine della riunione è stato esposto il progetto della “radio di Civicamente” che il gruppo intende far nascere sul territorio a breve e che ha riscosso enorme entusiasmo tra i presenti soprattutto tra quelli che si interessano di musica e che si sono resi disponibili fin da subito ad impegnarsi attivamente per la messa in onda.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico