Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Riequilibrio di bilancio, l’assessore Pezzella fornisce chiarimenti

 MARCIANISE. Riequilibrio del bilancio: l’assessore Angelo Pezzella fornisce chiarimenti.

“Secondo quanto previsto dalla normativa vigente, – spiega il delegato alle Politiche Finanziarie – ogni anno entro il 30 settembre, il Consiglio Comunale deve deliberare in merito al permanere degli equilibri di bilancio ed in merito alla gestione di competenza, tenendo anche in dovuta considerazione la gestione dei residui. Perciò, in collaborazione con la struttura tecnica dell’Ente, abbiamo verificato l’attuale situazione finanziaria comunale. In particolare le maggiori entrate correnti che si prevede di accertare, rispetto a quelle inizialmente previste, sono sufficienti a garantire la copertura della maggiore spesa, calcolata in base a quanto comunicato dai singoli responsabili dei servizi. Pertanto, non risulta necessario ricorrere ad entrate straordinarie o all’utilizzo dell’avanzo di amministrazione di cui agli articoli 187 e 193 del Tuel. I programmi ed i progetti, assunti dal consiglio e dalla giunta comunale come obiettivi annuali sono, per la maggior parte, in procinto di essere realizzati. Si è trattato dunque di un’operazione di riequilibrio a saldo zero nella quale cioè le variazioni in entrata sono pari a quelle in uscita, per una somma che ammonta a circa 696mila euro. Le maggiori entrate registrate sono dovute a: trasferimenti erariali, e all’introito di 330mila euro, derivante dai contributi regionali erogati per compensare le mancate entrate Ici per esenzione sull’abitazione principale. Le maggiori spese invece sono dovute soprattutto ai debiti fuori bilancio. Sono stati rispettati tutti gli equilibri previsti per le spese correnti, e soprattutto per il rispetto del Patto di stabilità”.

I provvedimenti per la salvaguardia degli equilibri del Bilancio di previsione esercizio finanziario 2010 sono stati inseriti tra i capi sottoposti all’attenzione del consiglio comunale, riunitosi nella serata del 12 ottobre presso la sala polifunzionale della biblioteca comunale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico