Home

Moto Gp, in Australia vince Stoner davanti a Lorenzo e Rossi

Casey Stoner Il pilota della Ducati Casey Stoner ha vinto dominando dall’inizio alla fine il Gran Premio d’Australia. L’australiano ha preceduto il campione del mondo della Yamaha, lo spagnolo Jorge Lorenzo, e l’altro pilota del team giapponese, Valentino Rossi, che ha conquistato il podio con una bella rimonta.

“Mi sono divertito, è stata una bella battaglia”, ha detto “Vale”. Quarto, al termine del duello entusiasmante fino all’ultima curva con l’italiano, l’altro ducatista Nicky Hayden. Quinto l’altro americano Ben Spies (Yamaha), mentre Marco Simoncelli (Honda) ha chiuso in sesta posizione. Casey Stoner ha vinto per la quarta volta dall’introduzione della cilindrata 800cc in Motogp, il Gp d’Australia in sella alla sua Ducati Desmosedici. Nono l’altro italiano Marco Melandri su Honda.


“Il podio era difficile, partivo dalla terza fila. In gara, purtroppo la moto scivolava molto, ma mi sono divertito con Hayden, è stata una bella battaglia”: così Valentino Rossi ammette le difficoltà di una gara nata in salita. Abbastanza soddisfatto Jorge Lorenzo, che ha chiuso il Gp d’Australia in seconda posizione. “Stoner – ha detto lo spagnolo – era imbattibile. Io ero partito per fare bene, ma il secondo posto è stato il massimo che ho potuto fare”. Il vincitore del GP d’Australia, il pilota di casa Casey Stoner, è felice di non essere stato battuto a Phillip Island. “La moto qui va forte – ha detto Stoner – e sono soddisfatto del lavoro che abbiamo fatto con la squadra. Sono partito bene e ho girato forte per non farmi prendere. Le condizioni meteo erano quelle ideali, il vento non mi ha dato fastidio”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico