Home

Inter: Inler, Pieenar e soprattutto Cassano tra le idee per gennaio

Antonio CassanoI tanti infortuni e le condizioni fisiche non ottimali di alcuni perni della squadra, come Milito, potrebbero spingere l’Inter ad intervenire sul mercato nella sessione invernale.

Quest’anno l’infermeria nerazzurra sembra non volersi svuotare e quando sembrava che si stesse risolvendo tutto con i recuperi di Thiago Motta e Milito, ecco che si fermano Cambiasso e Julio Cesar. Per entrambi ci dovrebbe essere il ritorno in campo il prossimo 14 novembre data in cui si disputerà il derby di Milano ma questo allarmismo continuo potrebbe indurre Massimo Moratti, che tanto si è mostrato attaccato alla rosa che ha portato la sua squadra sul tetto d’Europa, ad intervenire sul mercato.

Il centrocampo è il reparto più in difficoltà e questo potrebbe aprire le porte di Milano ad un giocatore che già in passato è stato oggetto d’interesse della società nerazzurra ovvero Gokhan Inler, svizzero in forza all’Udinese. Il giocatore sarebbe l’’uomo ideale per far rifiatare Cambiasso e per vestire i panni del vero regista di centrocampo che all’Inter non si vede dai tempi di Juan Sebastian Veron. Non sarà facile convincere la società friulana che richiede 12 milioni di euro più la metà dei catellini di due promettenti giovani nerazzurri: il nigeriano Nwanko Obiora e il rumeno Denis Alibec, continuando la tattica di mercato che la vede da anni lanciare tanti talenti.

Altro obiettivo possibile potrebbe essere Antonio Cassano. Il talento barese è al centro di un litigio con la società doriana che ha inviato una lettera al Collegio Arbitrale della Lega Calcio per ottenere “la risoluzione del contratto, la sospensione dagli allenamenti e dalla preparazione almeno fino al termine della corrente stagione e la sospensione totale della retribuzione o, in ultima istanza, la riduzione della retribuzione nella misura massima possibile”. Insomma, una scelta drastica che sarebbe stata frutto, secondo la Gazzetta dello Sport, di un rifiuto da parte dell’attaccante a presentarsi alla premiazione “Reti d’argento” a Sestri Levante. Il barese avrebbe definito l’albergo in cui avviene la premiazione “di m…a” e davanti ad alcuni suoi compagni di squadra (Pazzini, Pozzi, Dessena, Marilungo e Lucchini) avrebbe mandato a quel paese il suo presidente Garrone. Sarebbe l’ennesima “cassanata” avvenuta, però, fuori dal campo. L’Inter l’anno scorso ha affrontato una situazione difficile con Balotelli, culminata nell’addio dell’attaccante italiano ma Cassano sembrava essersi riscattato da quel passato burrascoso che ne ha condizionato più nel male che nel bene la sua carriera.Sperando che sia un incidente di percorso Cassano potrebbe giungere a Milano, sponsorizzato oggi anche da Valentino Rossi.

Su Cassano c’è comunque la concorrenza della Juventus e del Manchester City. Concorrenza della società bianconera che si potrebbe far sentire anche per quanto riguarda un forte esterno destro europeo. Si tratta di Pieenar, in forza all’Everton. Il centrocampista sudafricano con la sua velocità e la sua tecnica sopraffina potrebbe essere un ottimo innesto per il club nerazzurro ma la concorrenza non è da poco. Non solo la Juventus ma anche club inglesi di grande fama si sono interessanti al talento classe 1982.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico