Napoli Prov.

Rifiuti, Berlusconi convoca vertice: soluzione in “due mosse”

Silvio BerlusconiNAPOLI. Il premier Silvio Berlusconi ha in mente una soluzione ‘drastica’ che risolva la questione dei rifiuti a Napoli.

Venerdì, in due mosse, prima il Consiglio dei Ministri e poi un vertice ad hoc, per un caso che, ha riconosciuto durante l’ufficio di presidenza del Pdl, forse “è sfuggito di mano”.

Al Consiglio dei Ministri sarà presentato il decreto sulle compensazioni: cioè, in sintesi, opere che si realizzano sul territorio per compensare il disagio conseguente alla realizzazione di siti per la raccolta o lo smaltimento dei rifiuti, ma anche interventi come sgravi fiscali per i comuni interessati.

A seguire, il premier presiederà il vertice convocato proprio per affrontare e individuare le soluzioni più idonee per eliminare i sacchetti dei rifiuti che sono tornati ad invadere le strade e che hanno comportato la protesta di diversi cittadini.

Riferiscono alcuni dei presenti alla riunione dell’ufficio di presidenza, tenutasi mercoledì, che il presidente del Consiglio ha definito “preoccupante” la situazione a Napoli, non manifestando ottimismo sulle soluzioni.Per Berlusconi, infatti, spiegano le stesse fonti, al momento non ci sarebbe molto da fare, mancano strutture adeguate che possano portare ad una rapida soluzione del problema. Ma,è stato il ragionamento del Cavaliere, il governo deve intervenire. Anche se, ha ricordato ieri il premier, moltoè stato fatto. Anzi, la soluzione del problema dei rifiuti in Campania,è stato uno degli impegni assunti con maggiore determinazione e nonostante questo, avrebbe aggiunto, continuano a darci addosso. Se la situazione, avrebbe insistito Berlusconi,è di nuovo peggiorata, non è certo per colpa del governo, bensì del comune di Napoli. Mentre l’esecutivo finora – ha rivendicato il capo del governo – ha fatto tutto quello che poteva essere fatto. Ma certo, osservano dall’entourage del premier, non si può lasciare la situazione a sé stessa e bisogna intervenire al più presto. Giovedì Berlusconi ha ricevuto a Palazzo Grazioli il sindaco di Terzigno Domenico Auricchio e il sottosegretario Guido Bertolaso.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico