Aversa

Urbanpromo, Aversa c’è

VeneziaAVERSA. Termina domenica, a Venezia,la settima edizione di Urpanpromo, un evento di marketing urbano nel corso del quale sono state presentate le azioni intergrate ed innovative intraprese dalla città normanna.

Presente la Città di Aversa, con il sindaco Domenico Ciaramella e il dirigente Claudio Pirone, accanto ai Ministeri dell’Ambiente, dei Beni Culturali, dello Sviluppo economico e delle Infrastrutture; di numerosi Comuni, tra cui Roma, Venezia, Genova, Reggio Calabria. Grande successo per la Città di Aversa che ha presentato il progetto Piu Europa che ha come fine il recupero del centro storico attraverso quattro settori di intervento: Aversa Città Sostenibile, Aversa Città dei Saperi, Aversa Città del Benessere, e Aversa Città Aperta.

Nel corso della tre giorni il sindaco Ciaramella ha relazionato sull’idea di “governance territoriale multilivello” che pone in essere la Città di Aversa e che richiede un coordinamento efficace delle città con le politiche nazionali, le strategie regionali, la progettualità e le volontà locali, al fine di operare insieme sia sull’eccellenza economica e sia sulla misura di coesione.

Aversa, infatti, coglie le esternalità dei grandi corridoi infrastrutturali in virtù delle sue peculiarità e il Progetto Urban, prima, ed il Piu Europa, oggi, ne sono la riprova. Nel corso del convegno il primo cittadino del capoluogo normanno ha esposto l’esperienza di Aversa svolta nell’ambito dei Programmi innovativi che aprono a nuovi modelli di partenariato condiviso e ad azioni coordinate per lo sviluppo del Sistema Paese. Partendo dall’esperienza maturata nella prima consiliatura con il Progetto Urban ed oggi con il Piu Europa, Ciaramella ha anche proposto delle azioni programmatiche tra le Città di Aversa, Caserta e Benevento, tre città unite da cultura, storia e sapori che possono rappresentare un volano per il turismo campano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico