Aversa

Permesso di soggiorno con falso rapporto di lavoro: tre denunce

 AVERSA. Gli agenti del commissariato di polizia di Aversa hanno deferito all’autorità giudiziaria B.S., 65 anni, C.V., 27 anni, di nazionalità moldava, e P.L., 46, anni, tutti abitanti nella città normanna, responsabili in concorso tra loro di falsità in atti finalizzata al rilascio di permesso di soggiorno.

I tre, fra i quali un commercialista, si prodigavano per effettuare assunzione fittizia di straniero per fargli ottenere il rilascio di permesso di soggiorno attraverso la procedura di emersione dal lavoro irregolare che consente agli immigrati clandestini, aventi un rapporto di lavoro in nero, di mettersi in regola. A tale scopo venivano redatte false documentazioni attestanti inesistenti rapporti di lavoro e residenze fittizie. Sono in corso ulteriori indagini per portare alla luce casi analoghi, nonché il coinvolgimento di altri soggetti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico