Teverola

Mpt: “Alcuni personaggi vogliono strumentalizzarci”

Antonio ZacchiaTEVEROLA. Il Movimento per Teverola, attraverso il suo esponente Antonio Zacchia, denuncia l’azione di “alcuni personaggi” che negli ultimi tempi stanno creando pettegolezzi affermano di “pitolare” o “strumentalizzare” gli interventi dello stesso movimento.

“Queste persone – afferma Zacchia – cambino attività poiché non conoscono il significato della parola ‘politica’. Facciano solo i ‘servi del padrone’. Non abbiamo bisogno di ‘piloti’ né subito metamorfosi”. Zacchia sottolinea che il Movimento per Teverola “esiste per tutti quelli che non si riconoscono in maxi formazioni di reduci del vecchio sistema politico e segue i principi della coerenza, della legalità, dello sviluppo e dell’ambiente, con l’obiettivo di conseguire i risultati del bene comune ed informare sempre prima il ‘popolo sovrano’ che ha diritto e l’esclusiva di sapere”.

Il Movimento per Teverola, chiarisce ulteriormente il suo esponente, “non è di destra, di sinistra, di centro, di alto o di basso”, ma “è dalla parte dei cittadini ed è aperto a tutti loro”. E sottolinea ancora: “La libertà costituzionale di pensiero o l’esternazione di un ‘malfatto’ non è ostruzionismo né ostacolo a qualcuno o qualcosa ma segno di civiltà democratica e rispetto a quanti, con la loro espressione di voto, hanno preferito i nostri rappresentanti nell’ultima tornata elettorale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico