Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Vertenza Firema, Tartaglione si attiva per la risoluzione

 MARCIANISE. Non mancano le commesse, né il lavoro per le maestranze, ma da ormai tre mesi più di 500 operai sono senza impiego, ed ovviamente senza remunerazione.

Tutto ciò a causa di una mancanza di liquidità nelle casse aziendali, che non permette di pagare i fornitori, né di insediare nuovamente le unità in attesa. Urge che i committenti confermino il portafoglio ordini, ed inizino a versare i corrispettivi pecuniari dovuti. Questa è la situazione della Firema Trasporti di San Nicola la Strada, illustrata da una delegazione in rappresentanza dei lavoratori, di cui un centinaio di Marcianise, che, nella mattina del 10 settembre, presso la casa comunale, ha incontrato il sindaco Antonio Tartaglione.

L’azienda, specializzata nella costruzione e riparazione di treni e locomotive, è guidata dal 2 agosto dal commissario straordinario Ernesto Staiano. Al vertice, convocato ad horas, il primo cittadino ha reso noto che si attiverà per interessare la Provincia affinché richieda l’indizione di un tavolo di discussione con la Regione, tra i maggiori committenti della Firema, che possa far rientrare l’emergenza in corso, ed al quale possano partecipare anche il commissario Staiano e le associazioni sindacali. “Mi attiverò immediatamente – ha dichiarato Tartaglione – per fare tutto il possibile affinché si possa tutelare l’occupazione locale. Sono al fianco dei lavoratori ed intendo profondere tutto il mio impegno per fare in modo che non siano loro a pagare le conseguenze della crisi in essere”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico