Italia

Rifiuti, Bertolaso: “Strana emergenza in momento politico critico”

Guido BertolasoNAPOLI. Non si placa la tensione a Terzigno, nel napoletano, dove da alcuni giorni va avanti la protesta, da parte dei cittadini, contro l’ampliamento della discarica.

Nuovi scontri si sono registrati, con cinque persone feriti, tra cui quattro poliziotti e un manifestante, oltre ad atti di vandalismo, con un camion distrutto da un ordigno rudimentale e un secondo mezzo rimasto bloccato per ore dopo che alcuni manifestanti si erano impossessati delle chiavi.In mattinata, comunque, hanno sversato nel sito ex Sari 94 autocompattatori.

Intanto, spunta l’ipotesi di una alternativa a Terzigno in Irpinia, nell’area “Formicoso”. Ma è già polemica e i sindaci dei Comuni avellinesi sono sul piede di guerra all’insegna delllo slogan: “Non siamo la pattumiera di Napoli”.

“A Napoli siamo di fronte ad un’emergenza economica e finanziaria dovuta al mancato pagamento degli stipendi ai netturbini”,ha affermato Guido Bertolaso, capo della Protezione Civile, alla trasmissione televisiva “Mattino 5” in merito all’emergenza rifiuti a Napoli. “Dire quindi – ha sottolineato Bertolaso – che c’è smarrimento di quella che è stata la mia gestione per risolvere il problema dell’emergenza dei rifiuti mi pare che sia abbastanza strumentale e sicuramente non corrispondente al vero”. “Il resto è solamente una sensazione di grande amarezza e delusione perchè abbiamo lavorato giorno e notte per risolvere dei problemi e poi per tutta una serie di questioni che nulla hanno a che vedere con le strutture che abbiamo realizzato, ci ritroviamo con la spazzatura per le strade. – ha continuato Bertolaso – La gente ovviamente si avvilisce e diciamo anche che a livello internazionale facciamo una pessima figura”. “Bastava poco per trovare il sistema di pagare gli stipendi a questi lavoratori, e il problema non ci sarebbe stato – ha ribadito il capo del Dipartimento di Protezione Civile – strano che avvenga in un periodo particolarmente critico da un punto di vista politico. Andreotti diceva che a pensar male si fa peccato, però ogni tanto si indovina pure”. “Non voglio fare supposizioni, – ha aggiunto Bertolaso – registro solo che il problema del pagamento dei netturbini di Napoli è un problema che si ripete in modo assolutamente ciclico, noi abbiamo sempre segnalato questa situazione drammatica. Asia, che poi appalta la raccolta della spazzatura, vanta, mi pare, un credito di 150 milioni di euro dal Comune di Napoli. Sono cose risapute ma non risolte”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Eurepack e Polieco insieme per riutilizzo polietilene - https://t.co/zUdE5tx01X

Aversa, la “freccia azzurra” Raphaela Lukudo riceve onorificenza dal Comune https://t.co/dCTFM7XQwT

Teverola, Festa San Giovanni 2018: ecco il programma https://t.co/k9q23d9CfX

Aversa, la "freccia azzurra" Raphaela Lukudo riceve onorificenza dal Comune - https://t.co/BtmUcxpVsg

Condividi con un amico