Cesa

Il regista Francesco Bortone fa incetta di premi al Festival del Sole

Francesco Bortone CESA. Il film “Il vecchio e i bambini” del giovane regista cesano Francesco Bortone vince il primo concorso cinematografico per cortometraggi al “Festival del Sole” in Val di Susa (Torino), riuscendo a conquistare ben 11 premi.

Il cortometraggio, la cui durata è di circa venti minuti, ha sbaragliato la concorrenza di 280 film. L’opera racconta l’emozionante storia di due fratelli, Emanuela e Giuseppe, orfani di padre. Un giorno i bambini decidono di andare a giocare nel bosco e si imbattono in un vecchio barbone. Inizialmente i due sono molto diffidenti, hanno paura di accostarsi all’anziano signore ma, riflettendo, riescono ad intuire che si trattava di un “senzatetto” che aveva affrontato disagi e situazioni familiari durissime e per questi motivi decidono di sospendere i loro giochi ed aiutarlo.

Il barbone, interpretato dall’attore Ciro Lintura, in poco tempo riesce a conquistarsi la fiducia e la stima dei fratelli che, rendendosi conto dei suoi problemi quotidiani, decidono di portargli ogni giorno qualcosa da mangiare e da bere, arrivando addirittura a “marinare” la scuola. Un giorno Emanuele e Giuseppe scoprono, attraverso delle fotografie, che il barbone è il loro padre, chissà se riusciranno più a rincontralo?

“Lo scopo del corto – spiega Bortone – è quello di sensibilizzare gli spettatori verso tutte quelle persone che sono state emarginate dalla società a causa delle loro scelte di vite, cercando di immedesimarci nella loro sofferenza e solitudine”.

Bortone vince il premio della miglior regia, scenografia, fotografia, riprese video e montaggio, miglior sceneggiatura con Vincenzo Fabbricino e Margherita Emia ed infine un premio speciale per il tema sociale. A Lintura il premio come miglior attore e come miglior costume ed interpretazione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico