Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Progetto Isiss, Comune in attesa degli espropri

Stefano Giaquinto CAIAZZO. Sarà avviata a breve la procedura di espropriazione o cessione bonaria dell’appezzamento e soltanto dopo gli esperti dell’ufficio tecnico della Provincia procederanno alla redazione di un progetto per la realizzazione del nuovo istituto scolastico.

Ad assicurarlo il primo cittadino Stefano Giaquinto sulla scorta dei numerosi incontri che proprio il sindaco, tra l’altro consigliere provinciale ha avuto a Caserta e dei sopralluoghi eseguiti dai tecnici. L’ennesima riprova dello spirito di concretezza che muove l’amministrazione comunale di Caiazzo che negli ultimi anni ha realizzato la scuola al Rione Garibaldi, ha adeguato la scuola media e la scuola dell’Infanzia e nei prossimi mesi procederà all’ampliamento della scuola della frazione Cameralunga.

Il terreno individuato dal Comune per la realizzazione del nuovo istituto scolastico ha superato infatti l’esame della Provincia. Il Parlamentino di Corso Trieste ha infatti preso atto e condiviso la scelta approvata in giunta dal gruppo guidato dal sindaco Stefano Giaquinto riconoscendo nel terreno di 18mila metri quadrati situato nei pressi della scuola media il sito ideale per la costruzione del plesso.

“Una soluzione che è il frutto della tempestività e della velocità che contraddistinguono l’amministrazione – sostiene con fermezza il sindaco che più volte ha incontrato i dirigenti provinciali per sollecitare l’intervento – mi auguro che nel giro di poco tempo si possa arrivare alla realizzazione definitiva di una struttura che oramai era diventata una chimera”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico