Esteri

Sarkozy: scenata di gelosia per Carla sul set di Allen

la copertina del magazine VsdPARIGI. Che Sarkozy stia passando un periodo non certo felice è un fatto. Ma che addirittura facesse una scenata di gelosia in pubblico nessuno lo avrebbe immaginato.

Martedì scorso, infatti, il presidente francese è giunto a sorpresa sul set parigino del nuovo film di Woody Allen, Midnight in Paris, a cui partecipa la moglie Carla Bruni. Intorno alle 2 di notte è sceso dall’auto ai piedi del Pantheon, nel cuore della Rive Gauche.Ha detto ai suoi agenti di sicurezza di allontare i paparazzi ed ha tentato di portare via la consorte italiana. Visibilmente alterato, sudato, con la camicia sbottonata, era un fiume in piena. Sembra che non abbia gradito la vista di sua moglie al fianco dell’attore americano Owen Wilson, protagonista del film.

A placare la sua ira, come mostrano le foto del magazine Vsd,è stata la stessa Bruni che, dopo un abbraccio, lo ha convinto a restare fino al termine delle riprese. La scena tra l’ex modella e Wilson pare sia stata ripetuta trenta volte, con Sarkozy presente, fino a che, intorno alle 4 del mattino, il presidente e la premiere dame sono tornati a casa insieme. Una situazione che ha innervosito non poco il regista Woody Allen, vista l’ingombrante presenza dell’inquilino dell’Eliseo, da dove hanno minimizzato l’episodio: “Non è successo niente, è possibile che ci sia stato un piccolo scambio di battute ma niente di rilevante”.

L’ennesimo tassello negativo al periodo nero di Sarkozy: i sondaggi sulla sua popolarità sono ai minimi enel governo si susseguonoscandali. Due sottosegretari si sono dovuti dimettere per vicende legate a sigari cubani e jet privati pagati con soldi pubblici. Il suo ministro del Lavoro, Eric Woerth, è sospettato di aver intascato una tangente dall’anziana erede dell’Oreal, Liliane Bettencourt, per la campagna presidenziale che nel 2007 lo portò all’Eliseo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico