Caserta

Ad Antonio Casagrande il premio speciale Fratelli De Rege

Antonio CasagrandeCASERTA. Indimenticabile, nel film “Così parlò Bellavista”, nel ruolo del detenuto che, volteggiando le mani ammanettate, riusciva ad indirizzare l’anziana donna nell’infinito labirinto del tribunale.

Antonio Casagrande, artista poliedrico, cantante lirico ma soprattutto attore, formatosi alla grande scuola di Eduardo De Filippo, riceverà il Premio Speciale Fratelli De Rege – Città di Casagiove nella serata finale del 23 settembre prossimo. Ancora un nome illustre del panorama artistico italiano, dunque, nel parterre della terza edizione di Premio Cabaret Fratelli De Rege – Città di Casagiove, la manifestazione cabarettistica firmata da Enzo Varone che si svolgerà il 22 ed il 23 settembre prossimi presso il Cineclub Vittoria di Casagiove. Padre del non meno apprezzato Maurizio, spesso in coppia con Vincenzo Salemme, Antonio Casagrande, spiega il direttore artistico Varone “è un esempio di artista a tutto tondo, uomo e artista capace, stimato, la cui carriera ha conosciuto solo successi e riconoscimenti professionali. Il Premio Speciale ogni anno viene consegnato ad una personalità del mondo dello spettacolo che ha saputo distinguersi per capacità e per l’affetto del pubblico. Antonio Casagrande risponde certamente a pieno a questo identikit. La sua presenza non può che onorarci”. Dodici i cabarettisti in gara, selezionati dalla direzione artistica, che si esibiranno nella serata del 22.

Di questi, solo quattro accederanno alla finalissima del 23, presentata da Francesco Paolantoni e che vedrà anche la partecipazione del mitico inviato di “90° minuto” Luigi Necco, in qualità presidente di giuria. A individuare i quattro finalisti, nella prima serata del 22, la giuria presieduta dall’attrice e scrittrice Maria Bolignano, che registra tra i giurati anche l’attore e regista, direttore artistico di OfficinaTeatro, Michele Pagano e l’attore teatrale Giovanni Allocca. La stessa Bolignano, peraltro, terrà il 22 settembre dalle ore 18.00, sempre presso il cineclub Vittoria di Casagiove, un workshop destinato a tutti i partecipanti dal titolo Parliamone ridendo che verterà sulle differenze tra “comico” e “ironico”, l’evoluzione della comicità, i tempi comici e la scrittura di un testo comico.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico