Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casapesenna, opposizione lascia le commissioni consiliari

Giuseppe PiccoloCASAPESENNA. I tre consiglieri di opposizione, Giuseppe Piccolo, Costantino Diana e Mario Fontana, così come annunciato in Consiglio comunale, si sono dimessi da tutte le commissioni permanenti consiliari.

Nella lettera, protocollata al comune, si legge: “In riferimento alle considerazioni emerse nel corso dei lavori dell’ultimo Consiglio Comunale dove due consiglieri di minoranza, Antonio Donciglio e Maria Di Sarno, eletti nella lista ‘Insieme per Cambiare’ sono stati accolti in maggioranza, tradendo il mandato elettorale conferito dai cittadini. Tale atto valutato da noi come una squallida operazione di becero trasformismo e la nostra successiva riflessione maturata, ci rendono oggi, sereni nel comunicare le nostre dimissioni irrevocabili dalle Commissioni Consiliari Permanenti.

Inoltre, il consigliere Costantino Diana con la presente si dimette anche come vicepresidente del Consiglio Comunale. Tale decisione è dovuta al fatto che non crediamo ci siano più i presupposti politici per la nostra permanenza a far parte delle commissioni. Lo riteniamo un atto inevitabile dopo le ultime vicende che hanno visto il sindaco e la maggioranza fare un deciso passo indietro rispetto alle prime aperture intese a raggiungere un equilibrio istituzionale che assegnava alle opposizioni un giusto ruolo di controllo e partecipativo nelle commissioni. Pur riconoscendo l’utilità delle Commissioni, i sottoscritti venuto meno, e lo diciamo con rammarico, il rapporto di fiducia e di rispetto dei ruoli tra il gruppo ‘Insieme per Cambiare’ e l’intera maggioranza, riteniamo doverosi dimetterci dalle commissioni consiliari permanenti.

Lasciamo dunque le commissioni per coerenza e disillusione, esprimendo il timore che possa sfumare quel progetto di democrazia e di rispetto dei ruoli al quale avevamo aderito poiché ritenevamo e continuiamo a reputare che un paese cresce se si è rispettosi, coerenti e leali”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico