Matese

Acqua pubblica, raccolta firme ad Alife il 5,6 e 13 giugno

 ALIFE. Anche ad Alife si terranno i banchetti per la raccolta firme per la proposta di referendum contro la privatizzazione dell’acqua, in particolar modo per l’abrogazione dell’art. 23 bis della legge 133/2008 (Servizi pubblici locali di rilevanza economica), …

… per l’abrogazione dell’art. 150 (Scelta della forma di gestione e procedure di affidamento) e per la comma 1, dell’art. 154 (Tariffa del servizio idrico integrato).

La raccolta si terrà il pomeriggio del 5 maggio nella piazza del centro storico, Piazza Vescovado; proseguirà il 6 maggio, in mattinata presso la frazione alifana Totari e nel pomeriggio nelle vicinanze della casa comunale in piazza XIX Ottobre. Infine si concluderà il 13 Giugno in mattinata presso lo spazio antistante la chiesa in località San Michele.

L’iniziativa è stata promossa dalla “Fabbrica” insieme ai locali circoli diSinistra e Libertà, Pd e Rifondazione, da Forum acqua pubblica Piedimonte Matese e all’associazione “Per la Sinistra Matese” che sarà presente con i suoi banchetti in altri comuni dell’Alto-Casertano nelle giornate 5 e 6 giugno.

“I partiti e le associazioni aderenti all’iniziativa, – si legge in una nota – attraverso i banchetti, vogliono sensibilizzare i concittadini per restituire questo bene essenziale alla gestione collettiva. Per tutelarlo come bene comune. Per conservarlo per le future generazioni. Perchè si scrive acqua, ma si legge democrazia”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico