Campania

Omicidio nel casertano: uccide il fratello durante una lite per fondo agricolo

carabinieriCASERTA. Unuomo di67 anni, Antonio Mercurio, durante una lite, provocata sembra da vecchi rancori per la proprietà di un fondo di famiglia, ha ucciso con un colpo di pistola alla testa il fratello Carmine, di63 anni.

E’ accaduto nel casertano in prossimità di un fondo nella località “Cappella Reale”,tra Carinola e Cancello Arnone.Subito dopo l’omicidio, Mercurio, colonnello dell’esercito in pensione, che risede a Frignano, come il fratello ucciso,ha avvertito i carabinieri ai quali si è poi consegnato.

L’omicida, secondo una prima dichiarazione resa ai carabinieri, avrebbe sparato con una pistola, legalmente detenuta, per difendersi dal fratello che lo minacciava con un coltello. Il colpo, stando al racconto dell’uomo, sarebbe partito per errore.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Telese, cade da tre metri e perde i sensi nel parco delle Terme: salvato dalla Polizia - https://t.co/2H702sUQw9

Napoli, "Il Mattino" lascia la storica sede di Via Chiatamone: redattori protestano - https://t.co/9dsjuiKoPG

Frank Miller, l'autore di Sin City e Batman Forever ospite al Comicon di Napoli - https://t.co/FlNgz5taQn

Barista uccisa, condanna a 14 anni per i fratelli Cioffo di San Cipriano - https://t.co/ayQNoxgSO8

Condividi con un amico