Aversa

Strisce blu, Lello Santulli sfida Ciaramella e Sagliocco

Lello SantulliAVERSA. Le dichiarazioni del primo cittadino che, quarant’otto ore fa, ha sparato a zero sull’ex consigliere regionale e compagno di partito Giuseppe Sagliocco a proposito di strisce blu, …

… accusandolo a chiare lettere di essere praticamente l’autore del capitolato d’appalto relativo ad una gara (quella di affidamento del servizio parcheggi) nella quale il sindaco non sarebbe proprio entrato hanno suscitato reazioni in città.

La più forte è quella Lello Santulli, avvocato, ideatore del Question Time cittadino, politicamente a sinistra, da sempre. In una nota trasmessa alla stampa Santulli lancia il guanto di sfida a Ciaramella e Sagliocco. “Facendo seguito e riferimento alle mie raccomandate del 21 settembre dello scorso anno (‘cagnolini che abbaiano ma non si mordono…in pubblico’) ritorno sull’invito al confronto, stante I’attualità dialettica, fattuale e funzionale delle note problematiche che Ella – scrive l’avvocato riferendosi al primo cittadino – tra I’altro non sembrava disdegnare. Ricordo, infatti, una Sua telefonata con la quale mi precisava di essere un leone e che era prontissimo aI faccia a faccia”.

“Il nuovo input – continua – è generato dal Suo successo elettorale e dalle dichiarazioni, in rigoroso virgolettato, di domenica”. “Non è sicuramente ironico I’uso – precisa – del sostantivo ‘successo’. Ella con ben 17.273 preferenze, è incontrovertibilmente Uno che conta e che ha un grosso peso specifico nella Città non trascurando 1a quantità e la qualità dei Suoi seguaci istituzionali”. “Il dottor Ciaramella parla – ricorda Santulli – di strisce blu sagliocchiane, di non essere proprio entrato nel relativo contratto, che venne redatto presso la segreteria politica di Sagliocco che lo mise a punto personalmente…. Il dottor Ciaramella afferma che la vera posta in palio è un’altra. Il loro capo è rimasto a piedi e vuole riposizionarsi in città…. E’ certo, Lei dice, che 1o scopo è quello di volerla mandare a casa, non mancando però di precisare di avere…gli attributi”. “Non Le sembra, a questo punto, e finalmente opportuno – domanda Santulli – farci sentire i Suoi…ruggiti? I cittadini gliene sarebbero riconoscenti, anche perché il blu non cessa di turbarli e di preoccuparli”. “Va da sé – conclude – che i destinatari della presente possano concordare direttamente il luogo e 1a data del1’ormai imprescindibile e improcrastinabile incontro”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico