Caserta

“Poesia in jeans e scarpette” al Comprensivo ‘Ruggiero’

 CASERTA. Gli studenti del Comprensivo “Ruggiero” hanno incontrato nella sede di via Trento la giovane poetessa Anna Ruotolo, vincitrice di vari concorsi poetici nazionali ed internazionali giovanili, presentata dal critico d’arte professor Giorgio Agnisola.

La manifestazione, coordinata dalle docenti Fiorella della Sala e Marilena Serino, volta ad offrire agli allievi strumenti idonei ad arricchire la loro preparazione culturale, rientra nell’ambito delle proposte innovative di didattica individuate dalla dirigente scolastica Adele Vairo. Gli alunni hanno potuto apprendere dalla viva voce di due qualificati “addetti ai lavori” il modo esatto per comprendere come nasce un componimento poetico e con quale stato d’animo ci si deve porre per apprezzare il valore di un testo poetico andando oltre il suo significato superficiale.

L’intento della lezione innovativa è stato quello di avvicinare i giovani ad una “eccellenza culturale” che, in “Jeans e scarpe da ginnastica”, incarna un modello positivo ma non alternativo ai tanti proposti dai mass-media. Ciò per avvicinarli alla “cultura” alta e all’amore per lo studio e la lettura. Interessante è risultato il confronto dei “poeti in erba”, che hanno letto alcuni loro componimenti ricevendo giudizi e consigli utili da una poetessa poco più grande di loro ma già molto apprezzata dalla critica nazionale e da un autorevole critico d’arte qual è il professor Agnisola.

E’ seguito un vivace e interessante dibattito, che ha visto i ragazzi subissare i relatori di domande che spaziavano dalla mera curiosità, relativa alle scelte stilistiche della poetessa, al chiarimento delle poesie di più difficile interpretazione, alla comprensione del lavoro del critico d’arte, del significato di opera d’arte e della funzione dell’arte come strumento di crescita e di salvaguardia del patrimonio artistico e culturale.

“E’ stata una mattinata intensa – ha detto il professor Agnisola – non solo all’insegna della poesia ma anche della partecipazione e della sensibilità culturale. Un vero plauso alla scuola”. “Uno scambio emozionante di idee e sensazioni con ragazzi pieni di voglia di fare, sapere, vivere – ha commentato con soddisfazione la poetessa Anna Ruotolo – un’esperienza che mi ha arricchita tantissimo e che porterò sempre con me”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico