Caserta

La scuola media “Vanvitelli” celebra la Giornata dell’Europa

 CASERTA. La scuola secondaria di primo grado ‘Luigi Vanvitelli’ di Caserta celebra la ‘Giornata dell’Europa’.

Domenica 23 maggio, dalle 10 alle 13, gli alunni dell’istituto del Parco degli Aranci (ex zona 167), guidato dalla dirigente scolastica Rosaria Prisco, saranno protagonisti di una mattinata di gioco, festa ed animazione. Una vera e propria mostra-spettacolo che consentirà ai bambini di cimentarsi con progetti innovativi e sperimentare sul campo le nozioni apprese durante l’anno scolastico attraverso i corsi Pon di astronomia, musica, lingue straniere, matematica e non solo.

I partecipanti delle lezioni di astronomia, guidati dal direttore scientifico del Planetario, il docente universitario Luigi Smaldone, saranno impegnati nella costruzione di un sistema solare in scala che potranno poi confrontare con le immagini proiettate all’interno del Planetario. I corsisti dei progetti Pon di Matematica organizzeranno invece giochi didattici incentrati sulla scomposizione e ricomposizione delle figure geometriche. Spazio alle Flash Card invece per gli studenti che hanno seguito il corso di lingua straniera e alla costruzione di carte di Propp per i partecipanti alle lezioni di lingua italiana che coinvolgeranno i loro compagni nell’invenzione e nell’analisi di favole con tema astronomico.

Ad animare la manifestazione gli studenti dei corsi Pon di musica con cori tratti dall’opera ‘Il Barbiere di Siviglia’. Contestualmente verrà allestita nel cortile della scuola anche una postazione in cui sarà possibile imparare a utilizzare strumenti a percussione. Gran finale con l’esibizione della “Vanvitelli’s popular band”, un gruppo composto da alunni della Scuola e nato proprio durante i cosi Pon.

L’evento, patrocinato dal Comune di Caserta che per l’occasione aprirà gratuitamente le porte del Planetario al pubblico, vedrà anche la partecipazione del gruppo Scout di Caserta 1 – reparto Nuova Frontiera che animerà la manifestazione nell’ambito del sodalizio ‘I giovani incontrano i giovani’.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico