Esteri

Terremoto in Messico, paura anche in California

 SAN DIEGO. Un pomeriggio pasquale all’insegna della paura nella regione messicana della Baja California, dove un sisma di magnitudo 7.2 della scala Richter ha seminato terrore e distruzione.

Avvertito fino a Los Angeles e seguito da altre 19 scosse, di cui 13 in territorio statunitense e 3 in quello messicano, il terremoto ha fatto tremare grattacieli e cedere arterie stradali. Particolarmente colpita la città di Mexicali in Baja California, dove una persona è deceduta nel crollo di un edificio, mentre un’altra, che stava fuggendo dalla propria abitazione, è morta dopo essere stata investita da un’auto. Cento, invece, i feriti, anch’essi concentrati nella città di Mexicali.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico