Cesa

Cesario Oliva (Pse): “Ridefinire i rapporti politici nella maggioranza”

Cesario OlivaCESA. “Dopo circa tre anni dall’insediamento dell’attuale amministrazione riteniamo necessario mettere in atto una riflessione politica sull’operato fin qui svolto per il rilancio dell’azione amministrativa e chiarire la natura dei rapporti nella maggioranza di governo”.

Comincia così la riflessione del Partito Socialista cesano che, in un documento politico indirizzato all’Amministrazione comunale, ha espresso la volontà di ridefinire i rapporti tra le forze politiche di maggioranza al fine di giungere ad un riassetto politico amministrativo e ad un patto di fine legislatura. Tutto ciò prende vita dal fatto che, da tre anni ad oggi, è cambiato il quadro politico soprattutto per quanto riguarda i partiti di maggioranza rappresentati in consiglio.

Tale volontà espressa dal Partito Socialista è stata poi ribadita da Cesario Oliva, consigliere rappresentante del partito in consiglio comunale, il quale ha presentato una dura dichiarazione di voto durante il civico consesso di giovedì 29 maggio, annunciando che sarebbe stata l’ultima volta che il suo partito avrebbe votato per dovere di coalizione: “Egregio Sindaco, Egregi Assessori, Colleghi Consiglieri – ha esordito Oliva – ho sentito la necessità di esprimere, per la prima volta, una pubblica dichiarazione di voto per dovere morale e spirito di servizio alla nostra comunità. Diversi sono gli argomenti, che oggi vengono sottoposti all’ attenzione di questo consiglio, sui quali potere esprimere giudizi. Ma io non lo farò. Anzi, premetto subito che voterò a favore di tutti i punti all’irdine del giorno di questo civico consesso.

Lo faccio, come sempre, – sottolinea il consigliere comunale – per senso di appartenenza e spirito di collaborazione, ma è l’ultima volta che lo farò e che voterò per queste ragioni. Da questo momento io e il partito che rappresento non saremo più disponibili a recitare la parte del brutto anatroccolo, ma vogliamo renderci protagonisti dando il nostro contributo per accelerare un processo di rinnovamento e di crescita che auspichiamo possa esserci per il nostro paese, che è l’unica cosa che ci sta veramente a cuore. Per farlo abbiamo bisogno della fiducia e del rispetto incondizionati da parte dei nostri alleati, senza se e senza ma. Oggi diamo l’ennesimo esempio di lealtà politica alla coalizione di centrosinistra con la consapevolezza che, indipendentemente al valore numerico del gruppo, le responsabilità istituzionali, politiche e personali sono parimenti uguali a quelle di ciascuno di voi oggi qui presente.

Ognuno, – ha concluso Oliva – in politica come nella vita, è libero di scegliersi i propri compagni di viaggio così come è libero di interrompere il viaggio o di cambiare compagni. Noi siamo convinti di proseguire il nostro viaggio consapevoli di stare in compagnia di persone innanzitutto oneste e perbene ma dobbiamo farlo con reale e rinnovato spirito di collaborazione. Con queste motivazioni e questi intendimenti chiedo che la presente dichiarazione di voto sia allegata agli atti del presente Consiglio Comunale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico