Campania

Napoli, moglie di un boss ferita a colpi di pistola

 NAPOLI. Una giovane di 24 anni, Teresa Formisano, è ricoverata in gravissime condizioni all’ospedale Loreto Mare dopo che essere stata vittime di un agguato giovedì sera, in via Ravello, nel quartiere San Giovanni a Teduccio.

La Formisano, moglie di Raffaele Maddaluni, ritenuto contiguo al clan Rinaldi, si trovava fuori il suo balcone di casa, al secondo piano, quando è stata raggiunta da tre colpi di pistola al fianco esplosi da alcuni sconosciuti. In quel momento erano in corso dei festeggiamenti nella zona con spari di fuochi d’artificio. Ricoverata in ospedale, è stata sottoposta ad intervento chirurgico. L’agguato sarebbe legato alla guerra da anni in atto tra il clan Rinaldi e i Mazzarella, iniziata nel 1980 con l’omicidio del boss Vincenzo Rinaldi, alias “’O Guappetiello”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico