Santa Maria C. V. - San Tammaro

Clan Belforte, gravi accuse per Vittorio Casertano

Vittorio CasertanoSANTA MARIA CV. Nella serata del 25 marzo, presso la casa circondariale di Asti, i carabinieri del nucleo operativo di Santa Maria Capua Vetere, in collaborazione con i colleghi della compagnia locale, …

… hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dall’ufficio Gip presso il tribunale di Napoli che, concordando con le risultanze investigative dei militari poste a base del decreto di fermo del 9 marzo scorso a firma del dottor Raffaello Falcone della Dda di Napoli, ha ritenuto Vittorio Casertano, 45 anni, residente a Santa Maria Capua Vetere, gravemente indiziato di associazione per delinquere di tipo camorristico.

Dall’attività d’indagine espletata, è emerso che Casertano ha fornito, dal 1999, con condotta perdurante, il proprio costante apporto al clan Belforte di Marcianise, operante anche a Caserta e paesi limitrofi, mediante eterogenee condotte illecite, quali: custodia delle armi in dotazione al sodalizio criminoso; concorso materiale in omicidi ordinati dal clan; occultamento di autovetture di provenienza furtiva da utilizzare per la commissione di omicidi per conto dell’organizzazione camorristica; favoreggiamento della latitanza di esponenti di vertice del clan; riscossione di tangenti estorsive ed imposizione di interessi ad elevatissimi tassi usurari sui prestiti concessi; agevolazione delle comunicazioni tra gli affiliati detenuti nell’istituto penitenziario di Santa Maria Capua Vetere ed esponenti del clan ancora liberi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico