Campania

Napoli, anziana uccisa in casa durante rapina

 NAPOLI. Una donna di 76 anni, Annunziata Valente,è stata trovata morta a Napoli, nel quartiere di Pianura, all’interno della sua abitazione

Sul posto, in via Aida,sono giunti i carabinieri, dopo l’allarme lanciato dai vicini di casa. La vittima era morta da almeno 48 ore eaveva la testa in una busta di plastica. Secondo gli inquirenti, si tratterebbe di una messainscena dell’aggressore per depistare le indagini e far credere a un suicidio, ipotesi abbastanza improbabile poiché la donna aveva un braccio ingessato.

In casa non sono stati rilevati segni di effrazione, ciò lascia presupporre che l’anziana conoscesse il suo aguzzino. Alcune tracce di sangue individuate lascerebbero ipotizzare che la donna, prima di essere uccisa, sia stata picchiata. Secondo alcune indiscrezioni custodiva in casa un piccolo tesoretto.

Don Salvatore Russolillo, della parrocchia Santa Famiglia, descrive l’atmosfera di Pianura:”Qui scatta il coprifuoco, – dice – le anziane mi dicono spesso che hanno paura. Tantissime volte mi chiedono di anticipare il più possibile l’orario di celebrazione della messa perché hanno paura di subire scippi, aggressioni. Appena chiudono i negozi, appena fa buio qui non si può più circolare. Soprattutto in alcune zone più isolate, a una certa ora molti preferiscono non uscire più. Certo, qui ci sono gli stessi problemi di qualsiasi altra grande periferia ma è indubbio che serve una maggiore presenza delle forze dell’ordine”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico