Santa Maria C. V. - San Tammaro

Mattucci (Pdl) chiama Udc all’opposizione per mandare a casa Giudicianni

Dario Mattucci SANTA MARIA CV. Dopo l’accordo tra Pdl e Udc sul piano regionale e provinciale, occorre adesso far chiarezza sugli equilibri e le dinamiche cittadine.

Secondo il capogruppo consiliare del Pdl Dario Mattucci “risulta inammissibile che l’Udc possa sostenere l’amministrazione del Pd, di Sinistra e Libertà, di Rifondazione Comunista. La coerenza impone scelte che non devono turbare l’elettorato, né vilipendere la dignità della politica. I consiglieri che da poche settimane hanno indossato la nuova casacca dell’Udc, dopo essere trasmigrati per numerose altre sigle partitiche, decidano una volta per sempre cosa intendono fare”.

“L’Udc – continua Mattucci – è alleata del Pdl, in provincia di Caserta come nell’intera regione Campania. Se i consiglieri comunali momentaneamente accasati sotto le insegne dell’Udc intendono essere coerenti, hanno il dovere morale di passare all’opposizione e contribuire alla chiusura di un’esperienza amministrativa deludente, quanto inconcludente. Viceversa, potranno sempre compiere l’ennesima piroetta e trovare ospitalità sotto altre insegne, seguitando nell’ennesima operazione di insano trasformismo. Sarebbe stucchevole, infatti, vedere consiglieri comunali impegnarsi per sostenere il centrodestra alla guida della Regione e della Provincia e, contestualmente, elemosinare assessorati e strapuntini all’amministrazione Giudicianni. Uno spettacolo indecoroso a cui ci auguriamo di non assistere”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico